Mara Foti, autrice di Dieta Dukan: le ricette


Chi è intollerante al lievito ha un organismo che reagisce in modo negativo all’ingestione di cibi contenenti lievito. Le conseguenze non sono particolarmente gravi perchè il sistema immunitario non è coinvolto come nel caso dell’allergia. Tuttavia i sintomi dell’intolleranza al lievito sono piuttosto fastidiosi.

Eruzioni cutanee, emicrania, acne, gonfiore, alito cattivo, desiderio smodato di cibi dolci, affaticamento e crampi addominali sono manifestazioni di intolleranza al lievito se legati al consumo di alimenti che ne contengono.

Per scoprire se si è intolleranti al lievito occorre tenere un diario alimentare annotando i sintomi che eventualmente compaiono ed evitare il lievito per circa due settimane durante le quali si dovrebbe ottenere un miglioramento dei sintomi, occorre poi reintrodurre gli alimenti gradualmente e vedere se i sintomi ricompaiono.

In caso di dubbio si può effettuare un test per le intolleranze alimentari come il DRIA o il test kinesiologico.

Il lievito è in realtà un fungo, una muffa, per cui bisogna eliminare dalla dieta tutto ciò che è fermentato e quindi birra, lievito in tutte le sue forme, pane, dolci, malto d’orzo, vino, aceto, sidro, salsa di soia, funghi, formaggi, miele per citarne alcuni, inoltre bisogna lavare bene frutta e verdura perchè potrebbero contenere muffe sulla buccia.

No anche al malto d’orzo, al tempeh, al glutammato, alle fragole e ai salumi stagionati.

Bisogna anche fare attenzione ad alcuni farmaci costituiti da muffe come la penicillina o le vitamine del gruppo B.

Questa volta a grande richiesta di molti dukaniani, voglio mostrarvi il mio menu dukan che uso più frequentemente per la fase di crociera. Ho voluto fare le cose in grande ed indicarvi anche le relative ricette. Questo menu  è per il giorno di proteine vegetali (PV)

Assumo quasi tutte le mattine questi deliziosi biscotti dukan:
 

Ingredienti di cui hai bisogno:

Preparazione dei biscotti

Impasta insieme tutti gli ingredienti e metti in micro onde per circa 1 minuto

NOTE IMPORTANTI:
La crusca contenuta in questi biscotti dukan sarà a tua dose giornaliera quindi non potrai usare altra crusca durante il giorno

Oltre ai biscotti prendo una tazzina di caffè con un cucchiaio di latte scremato e 1 cucchiaino di dolcificante stevia

Il mio menu dukan del giorno continua con lo  spuntino di metà mattina;  di solito se sono a casa uso un classico yogurt greco total fage, ecco di seguito i valori nutrizionali di questo fantastico alimento:

per 100 gr d yogurt greco 0,1

FRITTATA DI TONNO  DUKAN

Ingredienti

Preparazione

Taglia le zucchine, quindi falle cuocere insieme la cipolla affettata sottile per 10/15 minuti.

Per la frittata amagama le uova con  sale e pepe, aggiungere 1 scatoletta di tonno, quindi  le zucchine con  la cipolla; metti tutto in uno stampo con carta da forno e cuoci per circa 15/20′ 180°.

Poi raffredda e servi

Passiamo quindi allo spuntino di metà pomeriggio che faccio circa alle 16:00 quando inizio a sentire un buco nello stomaco 

Di solito uso mangiare o uno yogurt greco 0,1 come per la mattina altrimenti la sera prima mi preparo degli squisiti muffin di tacchino, per la ricetta sono solita seguire le indicazioni di Sergio il mitico chef e persona trainer di Tuttodukan, potrete trovare sue ottime ricette, consigli per dimagrire e molto altro sul mondo del benessere e fitness sulla sua pagina SergioChisari Fitness e sul suo canale you tube

Ecco di seguito la ricetta dei muffin che uso spesso per degli spuntini pomeridiani
[embedded content]

come fare questi deliziosi muffin di tacchino

INGREDIENTI:
500 gri di tacchino macinato
1/2 tazza di avena
spezie a piacere
80 gr formaggio light
1 cucchiaio limone
1 cucchiaio tabasco
1 cucchiaio sale

COTTURA dei muffin di tacchino:

Mettere in forno a 180° per 30-40 minuti

Siamo arrivati finalmente alla cena del mio menu dukan giornaliero, ecco le miei pietanze preferite

Involtini di melanzane dukan

Preparazione:

in alternativa a questi strepitosi involtini se sono in un giorno di proteine pure e quindi non sono concesse le verdure opto per del pesce  e spesso se ho tempo inserisco del  pane di tofu che preparo così:

Ingredienti pane di tofu dukan

Preparazione pane di tofu dukan

A questo punto il mio menu dukan giornaliero finisce qui, tuttavia se mi sono allenata o comunque sento di avere ancora fame opto per uno spuntino pre nanna che faccio verso le 22 prima di andare a letto.

Esempi di spuntini dukan quando hai fame o prima di andare a letto

L’utilità di fare questi spuntini “pre nanna” è di evitare che si vada in una situazione di “catabolismo muscolare”  durante il periodo che intercorre tra la cena e la colazione..passando cosi’ tante ore tra questi due pasti l’organismo cerca di contrastare questo “digiuno” favorendo una situazione di catabolismo..assolutamente da evitare se vogliamo rimanere toniche e non avere quell’aspetto flaccido causato da diete troppo restrittive o digiuni prolungati..un piccolo e veloce pasto proteico fatto prima di andare a letto eviterà questa situazione svantaggiosa per il nostro fisico.

Per altri ottimi menu che faccio normalmente vi rimando a questo mio recente articolo Clicca qui

E il tuo menu tipo com’è? Se ti va lascia pure un commento, suggerimenti o altro per dei menu o ricette dukan che vorresti condividere con mee crociera

60 gr glutine
4,5 maizena
60 gr latte in polvere
1 bustina di lievito per pizza
1/2quark
40 gr latte scremato
1 tuorlo
110 gr albume
1cm di tic
gocce aroma brioche
10 aroma petit
5 gocce burroMischiare tutte le polveri aggiungere il latte e l albume…

Senza Tollerati
700 latte scremato
300 acqua
1,5 tic
5 gocce aroma caramello
15 gocce aroma mandorla
1 cm cannella in polvere
10 fogli di gelatinaFar ammorbidire gelatina in acqua x 10 minuti
Scaldare latte e acqua inserire il resto degli Ingredienti …

 

6 albumi
4 tuorli
1 cm glutine
2cm maizena
1cm tic
1/2 lievito per dolci
20 aroma krapfen
5 aroma petit burro it.wikipedia.org.

Montare a neve ben ferma gli albumi aggiungere il resto degli ingredienti già mixati tra loro a parte.
Formare aiutandosi comunque cucchiaio delle palline con l’impasto ottenuto,su una teglia con carta forno,infornare per 15 minuti

Cioccolata PP doppia dose
500 latte
500 acqua
2 uova
2 cm tic
10 gocce nocciola
8 gocce cioccolato
3 cm cacao 1%
10 fogli gelatina
Far cucinare cioccolata riscaldando latte e acqua
Aggiungere pian piano il resto
Far raffreddare in forma
E mettete in frigo

Ricotta light 100 gr
Quark 100 gr
1 cm scarso tic
Cannella
Aroma burro 2-3 gocce 

In precedenza abbiamo parlato spesso di dieta Dukan, la dieta ipeproteica che ancora impazza tra le star e non solo. Promette infatti una rapida perdita di peso, da uno sette chili solo nella prima fase, quella più restrittiva.

Abbiamo visto quali sono i cibi permessi fase per fase e quali sono quelli invece off limits, vedi qui. 

Se seguite la dieta Dukan saprete sicuramente che i carboidrati sono quasi totalmente banditi, soprattutto nelle prime fasi, ad eccezione della crusca d’avena e della crusca di grano.

Ecco qualche idea per i giorni di proteine pure

Salmone affumicato e frittata al forno

Panini di crusca d’avena

Per i giorni di proteine più verdure potete scegliere ad esempio uova e pomodoro, frittata al forno con spinaci

E che ne dite delle focaccine con crusca d’avena o delle uova strapazzate? L’importante è tenere conto sempre degli alimenti permessi nella fase che state seguendo e fare molto uso di spezie e yogurth per le vostre ricette.

A proposito vediamo qualche ricetta golosa tra quelle che vi ho elencato, si tratta dei panini di crusca d’avena, colazione adatta agli amanti del gusto salato

Ingredienti per i panini

2 uova intere o albumi se si soffre di problemi di colesterolo 
3 cucchiai di crusca di avena in fase di attacco, 1 cucchiaio  se nella fase di crociera 
3 cucchiai  yogurt greco 0% di grassi se si è in fase di attacco, 1 cucchiaio se nella fase di crociera

Erbe o spezie

Per il ripieno vi occorreranno

2 cucchiai di crema di formaggio magro
Carni o affettati magri come manzo, prosciutto, tacchino, prosciutto di tacchino, pollo

Preparazione

Per i panini bisogna mescolare crusca, uova e yogurt con una frusta fino ad ottenere una pastella densa insaporendola con erbe e spezie a piacere. Ungere leggermente il fondo di un padellino antiaderente e far cuocere a cucchiaiate la frittata girandola da entrambi i lati. Mettere da parte e far raffreddare.

Riempire le frittate con uno strato di crema di formaggio e l’affettato o la carne scelta, chiudere e….buona colazione!

Ecco ora una ricetta per la prima colazione Dukan adatta a chi ama i sapori dolci

Il frappè al cappuccino

Ingredienti

1 tazza di caffè nero forte oppure espresso, ma freddo 
1 tazza di latte scremato freddo
4 cucchiaini di aspartame 
16 cubetti di ghiaccio

Preparazione

Mettere il caffè, il latte ed il  dolcificante in un frullatore e frullare fino a quando il composto è diventato spumoso.

Aggiungere il ghiaccio e frullare fino a quando il ghiaccio si frantuma

Mescolare bene e mettere la bevanda in due bicchieri alti da bibita

 – 230 zucca cotta al forno e passata al setaccio (o al passaverdura);
– 100 gr. silk tofu;
– 175 gr. crusca d’avena;
– 80 gr. crusca di grano;

– 140 gr. farina di soia degrassata;
– 40 gr. proteine del siero del latte neutre;
– 40 gr. di latte scremato in polvere;
– 14 gr. lievito di birra;
– 15 gr. metolose;
– 20 gr. sale rosa dell’Himalaya
– 200 ml acqua ( o 50% acqua + 50% latte scremato liquido)
– noce moscata q.b.;
– 10 gocce aroma burro (facoltativo);
– 3 gocce aroma olio d’oliva (facoltativo) lungo.
Procedimento:
Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida (o acqua e latte tiepidi), quindi porre tutti gli ingredienti nell’impastatrice e lasciar lavorare per un 15 minuti.
Lasciare lievitare per due ore il panetto ottenuto in un recipiente coperto da un canovaccio.
Formare le pagnottine, porre sulla placca sopra carta forno e lasciar lievitare un’altra mezz’ora.
Far cuocere in forno preriscaldato a 160°/180° per 30/35 minuti

                               

 

Frutta martorana 
1 cm quark 
8 cm latte scremato liquido

1 cm tic
1/2 fiala aroma arancia 
1 bustina agar
Coloranti secondo lo stampo di frutta(
Io la congelo nello stampo quindi l’uso sarebbe decorativo ma comunque concesso in dukan )

Scaldate latte mischiare agar
E poi aggiungere il resto 
Mettere in stampo di mini- arance
Lasciare raffreddare e riposare in frigo più ore 

Glassa reale alla mandorla 

200 gr quark
3 cm latte in polvere
1/2 cm tic
30 gocce aroma mandorla
5 gocce aroma cioccolato (facoltativo)
2 cm latte scremato 
Colorante verde 
Mischiare energicamente il tutto
Riposare in frigo 

Ricetta x base interna:

3 uova
2 cm acqua
3 cm latte polvere 
1cm proteine 
2 cm glutine
1/2 lievito
5 gocce aroma brioche
5 gocce aroma petit o burro

Mischiare gli ingredienti , cucinare in teglia silicone

15 min x 180 “
Tagliare a fette 

Ricotta condita 

200gr ricotta light 
2 quadrati cioccolato fondente spezzettato quanto più
100gr quark
1 cm tic
1/2 cucchiaino di cannella

In una teglia rotonda iniziare a mettere la base a fette sottili e continuare nel diametro della teglia.
Bagnare con acqua aromatizzata con qualche goccia di aroma rum,utilizzando un pennello da cucina 
Riempire con la crema di ricotta 
Finire con un altro strato di fette di base e bagnare .
Deporre in frigo almeno 6-8 ore 
Spostare ed uscire la torta formata in una base.
Ricoprire con la glassa reale alla mandorla e decorare con le arance .

Rate this post